Budrio+ il programma elettorale 2017-2022

Budrio+ il programma elettorale 2017-2022

Scarica qui il programma elettorale !

Siamo convinti che Budrio possa e debba continuare a crescere, affermando una nuova idea di sviluppo che tiene insieme crescita economica e tutela dell’ambiente, qualità dei servizi pubblici e sostegno alla libera iniziativa.

Abbiamo retto più di altri territori all’impatto della crisi: lo dicono i numeri. Ci siamo impegnati nel rispetto e nella tutela dell’ambiente, aumentando la raccolta differenziata e riducendo il consumo di suolo. Abbiamo assunto i diritti delle persone come misura della qualità della vita reale: il diritto alla salute, alla casa, alla sicurezza, all’inclusione sociale. Siamo stati più efficienti riducendo il debito e garantendo oltre 8 milioni di investimenti. Siamo stati più attrattivi per le risorse pubbliche – come nel caso del Magazzino delle sementi – e per le iniziative private, guardando sempre ai benefici che la comunità avrebbe ottenuto. Siamo stati più risoluti concludendo progetti in corso da molto tempo – come la Trasversale – o determinando le condizioni per nuove prospettive, come nel caso dell’Ospedale. Abbiamo fatto molto, ma certamente avremmo potuto fare altro ancora. Quello che vi abbiamo presentato è un bilancio positivo: Budrio è più bella, più vivibile, più attrattiva, più sostenibile, più vitale di cinque anni fa e vogliamo impegnarci perché tra cinque anni si possa dire lo stesso.

Per questo pensiamo che il mandato appena concluso debba essere la base da cui ripartire. Budrio può continuare a crescere. Può essere più solidale, continuando a garantire i diritti di tutti e a promuovere inclusione e integrazione. Può essere più sostenibile, affiancando alla riduzione del consumo di suolo la riqualificazione, energetica e sismica prima di tutto, dell’esistente. Può essere più inclusiva e coesa, pensando che dai problemi, come diceva Don Milani, si esce tutti assieme, perché questa è la politica.

Nel programma elettorale trovate idee, proposte, progetti nati dal confronto e dall’ascolto che abbiamo praticato e che vogliamo praticare ancora di più e meglio. Sono gli impegni che prendiamo tutti insieme, perché Budrio possa essere un posto in cui vale la pena vivere.

 

Come è stato scritto

  • 19 incontri di cui 15 tematici e 4 nelle frazioni di BudrioLab, il percorso partecipato
  • Lavoro di ascolto
  • 25 incontri di caseggiato

 

Metodo utilizzato

Siamo partiti da problemi reali per giungere a soluzioni concrete e precise, suddivise per punti.

Le proposte che facciamo parlano della quotidianità della vita a Budrio e si basano su una loro reale sostenibilità e fattibilità. Affrontiamo un tema, entriamo nel merito, indichiamo soluzioni, strumenti e percorsi concreti per migliorare la realtà.