Home Biografia Idee Trasparenza
Giulio Pierini
SINDACO di BUDRIO
Trasparenza ( i "costi" della politica)
Pagina corrente: Trasparenza ( i "costi" della politica)
Condividi:
Quanto costano (e quanto "prendono") gli amministratori eletti per il loro mandato.

Dopo il decreto 181 di ottobre 2012 convertiti in legge, il Consiglio comunale di Budrio ha approvato l'anagrafe degli eletti: redditi e patrimoni di consiglieri, assessori e sindaco saranno resi pubblici on-line.
Io, personalmente, senza esserne obbligato, avevo già incominciato a farlo.

Compenso degli amministratori del Comune di Budrio:
L'indennità di carica (lorda) prevista per il Sindaco di Budrio è: 2.648,79 € per 12 mensilità.

L'indennità di carica (lorda) prevista per il Vice Sindaco di Budrio è di 655,42 € per 12 mensilità.
1.072,51

L'indennità di carica (lorda) prevista per gli assessori della Giunta di Budrio è di 536,25 € per 12 mensilità.

Non esistono "tredicesime" o "quattordicesime" mensilità.
Non sono previste spese di rappresentanza della Giunta.

L'unico benefit di cui godono i componenti della Giunta è l'utilizzo di un telefono cellulare di servizio fornito dall'amministrazione.

Questa la composizione della Giunta comunale di Budrio.


Consiglio comunale
I consiglieri comunali ricevono un gettone di presenza di 20 € (lordi) per ogni seduta del Consiglio e delle Commissioni.
Il Presidente del Consiglio comunale riceve un'indennità di carica pari a 159,00 € al mese.

Fino alla chiusura del fondo "Budrio per Cavezzo" (dicembre 2012) i consiglieri e il Presidente del Consiglio comunale hanno destinato il loro compenso a questo progetto (delibera del Consiglio comunale del 26 giugno 2012).

A partire dal 1 gennaio 2013 i consiglieri del gruppo di maggioranza PD-centrosinistra e il consigliere del gruppo del PDL hanno devoluto il loro compenso a un fondo destinato a finanziare alcune borse di studio a ragazzi/e che si devono iscrivere alla Scuola Superiore in base al merito e ad accertate difficoltà economiche.

Questa la composizione del Consiglio comunale di Budrio.


REDDITI 2011 GIULIO PIERINI

Tra gli allegati, il Cud relativo al compenso percepito da Giulio Pierini nel 2011 in qualità di assessore del Comune di Budrio (10.129 €) e il modello 730, cioè la dichiarazione di redditi 2011:
27.527 € che comprendono il compenso da assessore e gli altri redditi da lavoro dipendente.

REDDITI 2012 GIULIO PIERINI
Tra gli allegati, il Cud relativo al compenso percepito da Giulio Pierini nel 2012 in qualità di assessore per una parte dell'anno e di Sindaco del Comune di Budrio (22.048 €) e il modello 730, cioè la dichiarazione di redditi 2012:
29.594 € che comprendono i redditi da lavoro dipendente e il compenso da assessore e da sindaco.

REDDITI 2013 GIULIO PIERINI
Tra gli allegati il modello 730, cioè la dichiarazione di redditi 2013:
31.785 € che rappresenta il compenso per il ruolo di sindaco.

REDDITI 2014 GIULIO PIERINI
Tra gli allegati il modello 730, cioè la dichiarazione di redditi 2014:
31.785 € che rappresenta il compenso per il ruolo di sindaco.


Allegati:
PER INFO

Contatti
NAVIGAZIONE

Biografia
Idee
Trasparenza
Multimedia
Newsletter
SOCIAL NETWORK

Giulio su Facebook
Giulio su Youtube
Giulio su Twitter
Giulio su Flickr
Giulio su Foursquare
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma usata. Il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0; CSS3.